"I dispositivi PR si basano su una tecnologia avanzata che può essere utilizzata in diverse applicazioni, ma sono anche affidabili e molto facili da installare e utilizzare..."

 
L'uso del convertitore di temperatura/mA PR 9113 e del frontalino di programmazione del display 4501 per diverse applicazioni nell'intero impianto ha reso più avanzato e meno complesso il monitoraggio del segnale presso NLMK.

 

NLMK Indiana è uno dei principali fornitori di prodotti laminati a caldo, laminati a caldo decappati e oliati e laminati a caldo specialistici. La struttura rifornisce i mercati siderurgici, inclusi i settori agricolo, edile, di tubi e condutture, griglie, rastrelliere e scaffali, veicoli speciali, reggette, strutture per camion e rimorchi, nonché centri assistenza e convertitori.

 

 NLMK Factory700x413

 

Prima di decidere di utilizzare PR electronics come partner per il condizionamento del segnale, NLMK utilizzava una combinazione di diversi fornitori e dispositivi di condizionamento del segnale, senza alcuno standard on-site ufficiale. Il personale dell'impianto aveva inoltre segnalato problemi con i pannelli di raffreddamento dell'acqua per i processi dei forni ad arco, utilizzati per la fusione dei rottami metallici in ingresso: i pannelli si surriscaldavano.

 

Problemi di surriscaldamento nei processi dei forni ad arco

Per risolvere i problemi di surriscaldamento correlati ai processi dei forni ad arco, era necessario aggiungere sensori della temperatura e collegare rilevatori della temperatura di resistenza (RTD, Resistance Temperature Detector) al PLC. Il personale di NLMK ha richiesto a PR electronics una demo del convertitore di temperatura/mA PR 9113. Quando hanno scoperto che, oltre alla capacità di rilevamento della temperatura, il dispositivo era in grado di isolare l'I/O e visualizzare i valori del processo e i risultati tramite il frontalino di programmazione/display PR 4501, sono rimasti molto colpiti.

 

Maggiore facilità di risoluzione dei problemi

I dispositivi PR rendono la risoluzione dei problemi un'attività più semplice per i tecnici. Secondo Mr. Rick Marwitz, Engineering Manager dei processi e dell'automazione di NLMK, i dispositivi PR ora vengono utilizzati in tutto lo stabilimento:

 

Photo5    "Nell'insieme, i dispositivi PR facilitano la risoluzione dei problemi. Ad esempio, anziché dover accedere al PLC per determinare se un sensore è danneggiato, possiamo utilizzare il frontalino di programmazione del display sui dispositivi come posizione di elaborazione. Ormai è diverso tempo che abbiamo installato i dispositivi PR e devo dire che il dispositivo 9113 è diventato lo standard dello stabilimento per qualsiasi installazione I/O che richiede rilevamento della temperatura, isolamento o conversione del segnale."

 

Installazione dei filtri a maniche con alloggiamento a pannello esterno

La robustezza del dispositivo 9113 ha colpito anche il personale tecnico presso l'impianto:

 

"Dopo avere acquisito dimestichezza con il dispositivo 9113, abbiamo deciso di utilizzarlo anche in un'altra posizione nell'impianto. In uno dei filtri a maniche è presente un alloggiamento a pannello in cui i dispositivi 9113 sono effettivamente posizionati all'esterno, resistendo a tutte le intemperie: neve, caldo e così via." spiega il Sig. Marwitz, aggiungendo: "I dispositivi di PR sono sempre rimasti regolari e puntuali. Non è neanche disponibile un piccolo dispositivo di riscaldamento all'interno del pannello per mantenere alta la temperatura. I dispositivi 9113 vengono utilizzati per raccogliere dati dai sensori RTD del motore e in questo pannello è ancora disponibile spazio per rack futuri."

 

 Finishedproductfromcaster262  

Adatto anche per il sistema di raffreddamento della fusione e come futuro standard onsite

Il dispositivo 9113 può essere utilizzato per diverse applicazioni in diverse aree dell'impianto, incluso il sistema di raffreddamento della fusione. In questo sistema i dispositivi 9113 misurano le uscite dei trasmettitori di flusso e inviano il segnale a un trasduttore I/P. L'aggiunta dei dispositivi 9113 a questo processo ha migliorato il controllo delle tavole di raffreddamento scorrevoli per ridurre difetti, incrinature e così via.

 

I dispositivi 9113 e 4501 si basano su una tecnologia avanzata che può essere utilizzata in diverse applicazioni, ma sono anche affidabili e molto facili da installare e utilizzare. Utilizziamo il dispositivo 9113 per una gamma di applicazioni diverse, mentre il 4501 consente di leggere e comunicare con un dispositivo in loco. È nostra decisa intenzione considerarne l'uso come standard on-site futuro", conclude il Sig. Marwitz.

 

NLMK Factory View 700X160

L'impianto NLMK in Indiana, USA. (L'origine di questa foto e delle precedenti è www.us.nlmk.com/nlmk-indiana/).

 

Ringraziamenti:

Ringraziamo sinceramente il Sig. Rick Marwitz, Engineering Manager dei processi e dell'automazione di NLMK, per la sua partecipazione a questo articolo.

 

Informazioni su NLMK Indiana (precedentemente nota come Beta Steel Corp)

La società, con sede a Portage, in Indiana, gestisce una fonderia con forni elettrici ad arco che produce tavole di acciaio tramite colata continua e un treno di laminazione a caldo per nastri per l'elaborazione delle tavole in prodotti di acciaio laminati. NLMK Indiana è specializzata nella produzione e nella vendita di bobine laminate a caldo principalmente per i produttori di tubi e condutture e le imprese di lavorazione dell'acciaio. La società gestisce una fonderia con forni elettrici ad arco e un treno di laminazione a caldo con capacità pari a 700.000 tpa e 1.100.000 tpa, rispettivamente. La società, fondata nel 1992, vanta strutture di produzione moderne e bene attrezzate che consentono di fornire una vasta gamma di prodotti in acciaio HR di alta qualità.