La stazione CHP danese ha raggiunto una sorveglianza stabile dei segnali di temperatura nel locale caldaia, anche a 60 ˚C

 
I membri del team di manutenzione presso la Fyn Power Station ricevevano messaggi di errore e falsi allarmi di sistema da uno dei sistemi di sorveglianza della temperatura della caldaia. Il problema si verificava quando la temperatura dell'ambiente arrivava a 60 ˚C. La soluzione del problema non sembrava facile, ma dopo una conversazione con un tecnico addetto alle vendite di PR, decisero di eseguire una configurazione di test con convertitori TC isolati PR 3111 e risolvettero il problema anche a 60 ˚C .

 

Fyn Power Station genera elettricità per il mercato energetico dei paesi nordici e fornisce calore ad oltre 85.000 abilitazioni e industrie danesi, comprese le serre orticole. Attualmente la stazione è di proprietà di Vattenfall, uno dei più grandi produttori di elettricità d'Europa.

 

Fyn Power Station 700X413 

 

Gli errori e i falsi allarmi di sistema in relazione alle fluttuazioni della temperatura ambiente

La stazione riceveva messaggi di errore e falsi allarmi di sistema da uno dei sistemi di sorveglianza della temperatura della caldaia. Il problema si verificava quando la temperatura dell'ambiente arrivava a 60 ˚C nel locale caldaia, spesso in estate.

 

"Falsi allarmi e messaggi di errore dal sistema di sorveglianza del locale caldaia stavano diventando un problema ricorrente, specialmente d'estate", dice Jesper Holm Nielsen, elettricista alla Fyn Power Station e continua: "Naturalmente abbiamo cercato una soluzione, ma non sembrava di facile applicazione. Poi per caso, uno di noi si imbatté in uno dei tecnici addetti alle vendite di PR a una fiera. Ne abbiamo parlato e il rappresentante PR ha suggerito una soluzione che valeva la pena di provare".

 

Il team di Fyn Power Station ha poi accettato di eseguire un test del convertitore PR TC insieme a PR.

 

La configurazione del test ha offerto un monitoraggio del sistema stabile sin dal primo giorno

I convertitori PR 3111 sono progettati per funzionare in un intervallo di temperatura compreso tra -25 ˚C e +70 ˚C. Per testare la loro capacità di risolvere il problema, dodici convertitori TC 3111 sono stati installati nel pannello, una soluzione economica che ha offerto un monitoraggio stabile del sistema sin dal primo giorno.

 

"Abbiamo eseguito una nuova configurazione con dodici convertitori TC 3111... e poi abbiamo aspettato i falsi allarmi... abbiamo aspettato e aspettato. Nessun allarme. Nessun messaggio di errore per le variazioni di temperatura ambiente. Il sistema ha lavorato e ancora lavora come previsto, anche nei giorni caldi dell'estate", conclude Jesper Holm Nielsen.

 

Cabinet 3000 Products 500X408

Il pannello nel locale caldaia dotato di convertitori di temperatura PR 3111.

 

Ringraziamenti

Ringraziamo sinceramente il team e l'elettricista Jesper Holm Nielsen della Fyn Power Station per il suo contributo a questo articolo.

 

Informazioni su Fyn Power Station

Dal 1953, Fyn Power Station ha fornito energia alla città di Odense e al resto dell'isola di Fionia.

Fyn Power Station dispone di due unità centrali elettriche attive e tre unità di base in materia di rifiuti. Le unità producono energia per la griglia dei paesi nordici e per il riscaldamento di ampie zone di Fiona.

 

Fyn Power Station è certificata in conformità allo standard internazionale di gestione ambientale ISO 14001.